Al giorno d’oggi ormai le piscine fuori terra rigide in vetroresina acciaio o PVC, non rappresentano più dei beni di lusso, ma sono delle strutture piuttosto diffuse nelle abitazioni di coloro che hanno la possibilità di poterle montare.

La quotidianità coi suoi mille impegni sia lavorativi che non, porta il nostro stress a mille.
Ne consegue che chi ha il vantaggio di poter disporre di un proprio ambiente esterno, desideri poter realizzare uno spazio tutto per sé per potersi piacevolmente rilassare.

Se poi pensiamo che arriverà il periodo estivo e le vacanze, istallare una piscina interrata nel proprio giardino, aggiungerebbe a questi gradevoli momenti di relax anche un bagno rinfrescante! Mitico!!!

piscine fuori terra rigide

Cose da valutare prima di istallare una piscina esterna rigida

Le piscine fuori terra esattamente sono delle strutture con vasca che si possono posizionare direttamente sul terreno, senza dover ricorrere a fastidiosi scavi che tra l’altro fanno perdere anche molto più tempo.

Ovviamente prima di cimentarsi in un acquisto così importante, è fondamentale effettuare un’approfondita valutazione, in modo tale da appurare se realmente si possa affrontare una spesa così impegnativa e se realmente si ha bisogno di una piscina rigida.

Pertanto come prima cosa è essenziale rendersi conto se nello spazio che si ha a propria disposizione all’esterno, possa rientrarci pure una delle piscine rigide fuori terra presenti in commercio.

Oltre ciò è essenziale considerare le questioni più pratiche, come per esempio se non sarebbe meglio acquistare una piscina smontabile.

Cioè una piscina che, finita la stagione estiva potrete smontare e riporre

Quindi è preferibile pensarci approfonditamente prima di decidere Quale tipo acquistare.

Infatti bisogna considerare pure la manutenzione, che è uno degli aspetti primari per quanto concerne la sua gestione.

Difatti un tipo di cura incostante potrebbe causare poi una serie di problematiche che, invece, non si verificherebbero con una piscina smontabile.

Piscine fuori terra, pro e contro

Pro

  • Come ho già detto, uno dei punti a favore della tipologia di piscine rigide fuori terra, rispetto a quelle interrate è la facilità d’istallazione
  • Le piscine esterne rigide vengono acquistate più spesso, anche se esteticamente meno appetibili, perché sono più pratiche, infatti molte persone le preferiscono perché hanno una modalità di montaggio estremamente semplice.
  • Altri vantaggi decisamente interessanti concernenti le piscine non interrate sono i prezzi di vendita molto più convenienti e contenuti.
  • In particolar modo hanno un tipo di parete esterna realizzata in vetroresina o in acciaio, che risulta essere molto duratura.
  • Inoltre un elemento da tener ben presente è quello di poter evitare di effettuare la richiesta per eventuali autorizzazioni dal punto di vista edilizio.
  • Le piscine fuori terra rigide, sono perfette per chi desidera passare dei gradevolissimi momenti da soli oppure con la propria famiglia, essendo un vero e proprio mezzo di svago per adulti e per i più piccoli.
  • Nonostante la piscina rigida debba essere posizionata sul terreno, e quindi rimanga a vista, si sposa alla perfezione con l’ambientazione esterna grazie ai diversi modelli presenti in commercio.
  • A differenza di quelle modulari quelle in vetroresina o acciaio si possono trasportare e porre direttamente nell’area prestabilita.
  • La piscina rigida in è consigliata a coloro che vogliono avere la disponibilità di una piscina attraverso tempistiche piuttosto brevi.
  • Il design è caratterizzato da pochi decori e ciò può essere un fattore positivo e apprezzato per chi preferisce un genere d’arredamento minimal chic, da includere anche nell’ambiente esterno.

Immaginate quindi quanto possa essere piacevole poter fare un bagno così!

Contro

  • È molto importante prestare una completa attenzione al terreno nel quale si vuole installare la piscina in vetroresina, perché il terreno più adeguato per un modello simile deve essere ben solido e non soggetto a friabilità o cedimenti.

Questo compito spetterà agli esperti a cui vi affiderete per la direzione dei lavori, i quali sicuramente sapranno consigliarvi sul punto giusto dove appoggiarla.

  • La vetroresina non è un materiale dei più resistenti ma l’acciaio si.
  • Il materiale di rivestimento delle piscine fuori terra rigide inizialmente si presenta molto bello e luminoso, poi però col passare del tempo inizia a perdere l’intensità della sua luminosità.

Tipi di Piscine fuori terra rigide

Le piscine fuori terra hanno formati e grandezze diversi tra di loro, proprio per riuscire così ad andare incontro a qualsiasi esigenza personale del cliente.

Le forme disponibili per questo genere di piscina rigida sono:

  • tonda
  • ovale
  • esagonale
  • rettangolare, più tradizionale.

Quest’ultimo formato viene scelto soprattutto quando la piscina è in vetroresina e con delle dimensioni alquanto ampie.

Montaggio delle piscine rigide

La piscina in vetroresina o in acciaio fuori terra, deve essere installata su un terreno perfettamente livellato. Pertanto va collocata su un terreno privo di pietre e detriti.

Nel caso in cui si dovessero riscontrare delle pendenze, allora si dovrà provvedere alla rimozione della terra nella parte maggiormente alta, non aggiungendola invece nella zona più bassa.

Dopo averla fissata nel modo più sicuro, si può lasciare così com’è, oppure rivestirla con legno per un’estetica finale personalizzata.

Sicuramente la scelta è vostra, anche perché si deve considerare che ovviamente c’è una notevole differenza per quanto riguarda il prezzo tra uno e l’altro tipo.

Un aspetto fondamentale da tener presente è quello di evitare di mettere il cloro sul fondo della piscina, in quanto potrebbe avere un effetto corrosivo verso il materiale.

Dunque è preferibile collocare il cloro nell’adeguato contenitore, per evitar così la comparsa di sgradevoli macchie.

Piscine fuori terra rigide in acciaio

Gre Fidji KIT500ECO 

La sua forma ovale rende questo tipo più compatto, le pareti esterne sono laminate e trattate in modo da consentire una resistenza e una durata maggiore

Bestway Hydrium 

Tale modello di piscina fuori terra è costituito da una bacinella in acciaio che assicura stabilità, rivestita da una fodera UV che protegge i materiali dal sole.

Acquistabile in diverse dimensioni è facile da montare e riempire in pochi minuti.

Mountfield AZURO

Questa piscina rigida in acciaio ha pareti in sei strati realizzate in lamiera di acciaio.

Potrete usarla fuori terra o interrarla parzialmente nel terreno.

Gre KIT460WB

Questa piscina si distingue dalle altre della categoria acciaio, perché ha una finitura in vernice finto legno.

L’interno è di fodera blu in PVC di 0,3 mm di spessore.

Piscine fuori terra rigide in legno

Bali di Interline

Questo tipo di piscina nasce fuori terra ma può anche essere interrata.

Il confort e la pulizia del legno in pino nordico, le donano eleganza ma anche robustezza.

Le pareti della piscina sono spesse 45 mm e nella confezione potrete trovare una pellicola di alta qualità dello spessore di 0,7 mm.

GRE Vanille

Questa è la sorella minore della precedente, infatti è un poco più piccola.

GRE san Marina Island

Anche se la struttura è in acciaio, potrete godere del suo bellissimo e prezioso rivestimento in legno garantito 15 anni.

Ha un bordo di ben 24 cm di larghezza e 2,2 cm di spessore più un rinforzo di 19 cm di legno di pino.

Può essere collocata anche su fondo terroso, grazie

In omaggio filtro sabbia, scaletta.

GRE modello CANNELLE

Anche questa piscina è adatta a chi vuole realizzarne una in maniera rapida.

Ha un prezzo vantaggioso e una garanzia che è la marca GRE

Viene fornita con: filtro sabbia, Skimmer + tappeto, scala in legno/ inox

Piscine fuori terra rigide con idromassaggio

In questo caso dobbiamo rinunciare alle lunghe nuotate, e concentrarci solamente sul dolce solletico delle bollicine dell’idromassaggio, che accarezzeranno la nostra pelle, rendendo le nostre ore molto piacevoli.

Intex PureSpa

Chi la acquisterà non dovrà rinunciare alla robustezza e alla longevità di una piscina rigida, visto che la Intex 28454, è realizzata in materiale laminato in triplice strato.

Dotata di anche di riscaldatore promette bagni in totale relax.

Mspa Diva Plus 

Questa piscina oltre ad avere idromassaggio e riscaldatore ha anche la funzione ozonoterapia.

Le pareti sono fatte di un materiale DWF super rigido con pareti ispirate ad una struttura in legno.

Spa Rigida Toscana Plus

Dotata di riscaldatore ad acqua, Ozono terapie e funzione anti congelamento.

La struttura è un pannelli rigidi in PVC effetto legno, che garantiscono durata e robustezza.

La temperatura è regolabile fino a 42 gradi!!!    

Come abbellire la piscina rigida idromassaggio

Per i più esigenti e amanti del vero designer rifinito esiste anche un altra soluzione, acquistare un bordo vasca da posizionare in giardino e al cui interno inserire una piscina.

Festnight Bordo Vasca da Spa

In questo modo donerete alla vostra piscina un tocco di eleganza, creando un’area spa.

La struttura è robusta, in acciaio e legno di eucalipto che resiste veramente bene agli agenti atmosferici.

Questo bordo vasca, ha una zona di stoccaggio e una sezione con taglio per alimentazione elettrica.

Sicuramente avrete una piscina sempre in ordine.

Attenzione: montare prima di inserire la piscina.

Piscine fuori terra in PVC

Anche se non appartengono alla categoria delle piscine rigide, fanno sempre parte di quelle fuori terra.

Proprio per questo motivo voglio menzionare anche le piscine i PVC molto richieste e di facile istallazione.

Si differenziano da quelle rigide per il semplice motivo che sono formate da un scheletro di metallo, le più buone lo hanno in acciaio, sul quale poi viene montata il vero e proprio contenitore in PVC.

Anche queste sono dotate di pompa per il filtraggio dell’acqua, facili da montare, ma a fine estate devono essere smontate e riposte in un luogo asciutto fino all’estate successiva.

Piccolo segreto che voglio svelarvi è di cospargere la piscina di borotalco al momento dello smontaggio, questo preverrà la formazione di muffe.

Bestway 56408

Questa piscina fuori terra in PVC è molto apprezzata per via della facilità di montaggio.

Inoltre si può riempire con molta rapidità per merito dell’agevole valvola di drenaggio, che dispone pure del controllo inerente il flusso.

Questo modello è stato realizzato con un materiale decisamente resistente, ovvero il TriTech, con un doppio strato di PVC che copre una maglia di poliestere.

Alla clientela piace molto pure per via del prezzo vantaggioso, nonché per il fatto che è duratura nel tempo e rappresenta il tipo ideale per chi ha dei bambini.

Intex 26792NP

La sua struttura tubolare risulta essere assai resistente e si può rendere il suo design molto più raffinato col grigio esterno della tela.

Buon rapporto qualità prezzo e in più i clienti son rimasti soddisfatti per la sua funzionalità e comodità d’installazione.

Bestway Power Steel 

La sua forma ovale rende questo tipo più compatto, quindi ha bisogno di uno spazio minore per il montaggio e una quantità minore d’acqua.

La valvola di drenaggio incorporata facilita notevolmente il drenaggio dell’acqua, collegando la valvola al tubo da giardino.

La sua struttura metallica è fatta in modo da tutelare da eventuali corrosioni.

Ai clienti piace la semplicità del montaggio e il fatto che previene la formazione della fastidiosa ruggine, grazie al sistema Seal&Lock che evita la frizione tra le parti metalliche.

Mentre ai più piccoli piacciono molto gli oblò con vista trasparenti, inseriti in questa tipologia di piscina per evitare che i bambini possano annoiarsi in acqua.

INTEX 26374

Questo modello di piscina fuori terra in PVC, possiede dei tubi metallici verniciati a polvere di eccellente qualità.

Un aspetto molto importante di questa piscina riguarda l’utilizzo da parte dei bambini. Infatti ha i bordi di forma arrotondata, proprio per evitare qualunque genere di lesione ai più piccoli della famiglia.

Una piscina ritenuta spettacolare da chi l’ha acquistata. Tra l’altro piace molto a coloro che amano fare delle bracciate in acqua, assolutamente realizzabile in questo modello per via delle sue dimensioni.

La clientela è rimasta talmente soddisfatta da questa tipologia certamente più costosa rispetto ai modelli descritti precedentemente, ma che a tanti utenti ha fatto letteralmente dimenticare il mare.

Difatti in molti tra i clienti preferiscono usare questa piscina per fare dei bagni comodamente a casa propria, anziché recarsi al mare come magari facevano prima.

Conclusione 

Spero che questo post sulle piscine fuori terra rigide in acciaio e vetroresina vi sia piaciuto e vi abbia aiutato a trovare quella giusta per il vostro giardino.

Se così è stato diteci quella che avete scelto e aiutateci a crescere condividendo l’articolo sui social.

,

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui