Ciao a tutti.
Oggi voglio svelarvi un trucco per gustare la mora: la marmellata di mora? no lo SPAPPAMORO!!!
Una chicca della mia infanzia, quanto ne ho mangiato!!!!!
Si un segreto che potrete gustare insieme ai vostri bambini ogni volta che andrete in cerca di more.

 

more

COSA SERVE

Una bottiglia di vetro vuota da mezzo litro o anche da 33cl (quelle della Coca cola o dell’aranciata)

Un bastoncino di legno ricavato sul posto da un’albero qualsiasi, di un diametro non superiore a quello della bocca della bottiglia.

E sicuramente non può mancare la mora, circa trenta per cominciare andranno benissimo

PROCEDIMENTO

Recarsi nel luogo di raccolta della mora, fare abbondante scorta di quelle più grandi e succose, inserirle nella bottiglia e con il bastoncino pigiarle contro il fondo più volte.
Si ottiene il giusto grado di pigiatura quando la mora o meglio, quello che ne rimane, resta attaccata al bastoncino che prontamente viene estratto e infilato in bocca per gustare tutto il sapore del frutto.

Questo metodo alternativo di gustare la mora detto SPAPPAMORO è tipico dei miei posti in Toscana ma può darsi che, chiamato con un altro nome, esista anche altrove.

5 Commenti

  1. Anche da me questo procedimento non è d'uso. La mia nipotina va pazza della more e pur di accontentarla mi riempio di graffi! (le più agevoli da raccogliere non sono mai belle come quelle in fondo al rovo!)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui