Investimenti sicuri 3 consigli per iniziare

0
554

“Voglio fare investimenti sicuri! Un investimento che renda bene e che non comporti rischi, smobilizzabile all’occorrenza in qualsiasi momento…”

Quante volte chi si occupa di consulenza finanziaria, si è trovato di fronte ad una richiesta del genere da parte di un cliente investitore?

È bene sgombrare immediatamente ogni dubbio, stabilendo un assunto incontrovertibile: l’investimento sicuro in assoluto non esiste.

Esistono investimenti più o meno rischiosi, con caratteristiche più o meno complesse e con durate differenti, la cui combinazione comporta l’individuazione dell’investimento più adatto alla propria situazione personale.

Oggi vedremo investimenti sicuri, 3 consigli per iniziare.

Investimenti sicuri 3 consigli per iniziare

Come investire 3 consigli per iniziare

La prima equazione molto semplice per approcciare un investimento finanziario, stabilisce che rischio e rendimento sono due variabili strettamente collegate.

A un rendimento potenzialmente più alto corrisponde necessariamente un rischio di perdita più alto, per il vecchio adagio secondo cui in finanza “non esistono pasti gratis”….

E sarebbe strano il contrario, perché qualora esistesse una qualunque forma di investimento più redditizia di altre, a parità di rischio potenziale, porterebbe la totalità degli investitori che si presume abbiano comportamenti razionali, a scegliere quella oggettivamente più conveniente.

Sappiamo invece che le soluzioni di investimento sono molteplici, frutto di scelte differenti compiute da soggetti differenti secondo le proprie preferenze individuali.