Ti piace il fritto ma non lo digerisci? Oppure ti sei accorto che una sana alimentazione sta alla base della vita? Oggi ti daremo le nostre opinioni sulle friggitrici ad aria, un prodotto rivoluzionario che cambierà il tuo modo di vedere il cibo.

La tecnologia sta facendo passi da gigante e ci aiuta nella vita di tutti i giorni, anche a rimanere sani e in forma.

Quindi leggi le opinioni contenute nelle recensioni che troverai nell’articolo, e se ti convinceranno, acquista una friggitrice senza olio per mangiare sano, comprati anche uno dei tanti braccialetti fitness in commercio per andare a correre; chiudi una parentesi della tua vita e aprine un altra migliore, sei sempre in tempo!

patatine fritte con friggitrici ad aria

Cosa sono e come funzionano le friggitrici ad aria

Le friggitrici ad aria sono letteralmente una rivoluzione per la propria cucina di casa. Utilizzano aria calda ad alta temperatura al posto dell’olio e quindi sono molto più salutari rispetto alle classiche friggitrici.

Attenzione a non cadere nello stesso mio errore!

All’inizio pensavo che queste friggitrici senza olio servissero per l’appunto esclusivamente per cucinare patatine, crocchette, pollo insomma tutte cose fritte.

In realtà dopo averne riportata a casa una per testarla, mi sono reso conto che queste friggitrici ad aria sono come dei mini forni, in grado di cucinare rapidamente anche altri tipi di piatti come pesce, gamberi, verdure, bistecche.. insomma di tutto e di più.

Complice il fatto che abbiamo avuto molto più tempo da passare in casa nell’ultimo periodo, queste friggitrici senza olio (o meglio con poco olio) sono esplose nell’ultimo anno.

Per questo motivo il mercato delle friggitrici ad aria è in continua espansione e ci sono numerosi modelli disponibili di tutte le marche da Tefal, Princess, Ariete, Innsky, CalmDo, Philipps e così via.

Quindi scegliere una friggitrice ad aria nel 2021 può diventare un’ impresa, perché i modelli oltre ad avere varie funzioni differenti, hanno delle differenze di prezzo anche importanti.

Prima di passare alle recensioni volevo portare alla vostra attenzione un accessorio indispensabile, a mio avviso, se intendete acquistare una friggitrice ad aria.

Lo spruzzatore per olio, utilissimo, per dosare la quantità di olio su qualsiasi alimento che cucinerete nella friggitrice.

Friggitrici ad aria opinioni

Ecco quindi lo scopo di questo articolo in cui abbiamo testato per una settimana i 4 modelli di friggitrici ad aria con il miglior rapporto qualità prezzo del mercato.

Ora, siamo pronti a fare le  recensioni e a dare le nostre opinioni basandoci su:

  • Semplicità di utilizzo
  • Qualità della cottura
  • Prezzo ed eventuali caratteristiche specifiche del modello in questione.

Recensione della Friggitrice senza olio Tefal: la migliore per qualità.

Pregi

  • La friggitrice ad aria Tefal Actifry è sicuramente quella che ha dimostrato una maggiore compattezza, qualità dei materiali e cottura migliore.
  • Appena è arrivata e l’ho tirata fuori dalla scatola, la prima cosa che ho notato è stato il peso, ben 5kg sinonimo di robustezza, giustificati soprattutto dalla padella fissa in ceramica.
  • La prima prova di cottura che ho effettuato con la friggitrice “senza olio” Tefal sono state ovviamente le patatine.
  • In realtà il senza olio è per modo di dire, dato che un piccolo cucchiaio d’olio va comunque inserito nella friggitrice come specificato anche nel libretto delle istruzioni e nel piccolo libro di ricette incuso nella confezione. Questo vale per tutti i modelli di friggitrici.
  • La friggitrice Tefal è abbastanza capiente e può cucinare fino ad un kilogrammo di alimenti, ed è una cosa da non sottovalutare perché con queste quantità si possono cucinare alimenti per 3-4 persone.
  • Altra caratteristica che la distingue dalle concorrenti (nel bene e nel male) è la funzione di mescolazione automatica con una pala all’interno della friggitrice. In questo modo ad esempio, le patatine (o qualsiasi altra cosa vogliate cucinare) vengono girate continuamente in modo da friggerle uniformemente. Negli altri modelli di friggitrici è necessario girare manualmente a metà cottura gli alimenti.

Comodo anche il timer perché si può rimuovere dalla friggitrice ed è possibile portarlo con se anche in un’altra stanza per controllare il tempo di cottura.

Difetti

  • Passando ai difetti più importanti che ho notato in mia opinione sono l’assenza di un cestino per mettere gli alimenti più delicati all’interno che altrimenti con la paletta potrebbero rompersi (come arancini, fiori di zucca..) che può essere acquistato a parte, ma negli altri modelli è spesso incluso.
  • Inoltre il fatto che non è possibile regolare la temperatura, cosa che in alcuni altri modelli si può fare.
  • Altro punto a sfavore è la impossibilità di cucinare torte sia dolci che salate, data sempre dalla paletta con mescolazione automatica.
  • Inoltre anche il prezzo chiaramente più alto rispetto agli altri modelli giustificato sia dalla garanzia della marca Tefal, che dalla qualità dei materiali utilizzati che sicuramente garantiscono una maggiore resistenza e durata della friggitrice.

Opinione sulla Friggitrice ad aria Innsky : miglior rapporto qualità prezzo.

Pregi

Nonostante non conoscessi la marca Innsky, ammetto che sono rimasto piacevolmente sorpreso da questa friggitrice ad aria senza olio.

  • Esteticamente è il modello che personalmente preferisco, con un comodo touchscreen per selezionare le 8 differenti modalità di cottura, regolare la temperatura ed anche il timer.
  • Non ha il sistema di mescolazione automatica della Tefal, questo significa che è necessario controllare ogni tanto gli alimenti in cottura per dare una mescolata.
    Ma è anche un vantaggio perché in questo modello di friggitrice senza olio si possono cucinare tranquillamente anche dolci, torte e pizze, cosa che nella Tefal erano impossibili da fare.
  • Oltre alle patatine che vengono bene, anche se con una cottura meno uniforme rispetto alla Tefal, ho provato a cucinare salsicce, hamburger e anche una pizza surgelata con ottimi risultati.
  • La capienza è di 5,5 litri, maggiore e più comoda rispetto a quella della Tefal.
    Molto semplice da pulire, si può semplicemente mettere quasi tutto in lavastoviglie.

Difetti

  • Una cosa che ho notato è che essendo a tutti gli effetti come un piccolo forno, si riscalda molto anche l’ambiente quindi diventa un po’ pesante utilizzarla d’estate. Mentre la Tefal sotto questo punto di vista in mia opinione ha meno dispersioni di calore.
  • Il materiale della friggitrice senza olio Innsky è in plastica, molto carino, ma rispetto alla Tefal è sicuramente meno resistente e quindi lascia alcuni dubbi sulla durata nel tempo di questo elettrodomestico.

Comunque lavora molto bene ed ha un costo quasi dimezzato rispetto alla Tefal quindi è sicuramente la migliore friggitrice ad aria del 2021 per rapporto qualità prezzo.

Recensione Friggitrice senza olio Uten : la familiare più economica

Quando mi è arrivata mi sembrava esteticamente una copia della Innsky che avevo appena finito di testare.
Poi in realtà non è così, le differenze tra queste ultime due friggitrici ad aria sono tante.

Pregi

  • La prima e sicuramente più importante è la capacità di 6,5 litri, la più grande tra quelle provate fino ad ora. Per chi ha bisogno di una friggitrice ad aria in grado di cucinare quantità maggiori di alimenti per famiglie anche più di 4 persone è la soluzione più economica ideale.
  • Per il resto funziona molto bene, è silenziosa e intuitiva da utilizzare fin dall’inizio. Ho fatto la prova inizialmente con il solito kg di patatine fritte e il risultato è buono come con le altre friggitrici ad aria testate.
  • Certo si sente sempre (come in tutti i modelli) che le patatine non sono proprio fritte, ma il risultato è accettabile per chi vuole una soluzione con meno calorie del solito fritto.
  • Date le grandi dimensioni di questa friggitrice ad olio Uten, ho provato a cucinare anche un pollo intero e tutto ha funzionato tranquillamente. Buona cottura, ancora umido all’interno e bello croccante all’esterno.

Difetti

  • Anche in questo caso gli unici dubbi sono relativi alla possibile durata di questa friggitrice, dato che comunque è interamente in plastica.
  • Attenzione perché anche le dimensioni sono leggermente più grandi degli altri modelli, quindi se avete una cucina con poco spazio potrebbe essere un po’ ingombrante.Il prezzo e la possibilità di cucinare una grande quantità di alimenti con il contenitore da 6,5 litri è sicuramente un ottimo investimento per una famiglia anche numerosa.

La mia opinione sulla friggitrice ad aria CalmDo da 12 litri : per grandi famiglie

Più che una friggitrice ad aria come le altre sembra un vero e proprio mini forno elettrico.

Pregi

  • Molto carino il design e ottima la qualità dei materiali in acciaio.
  • Tantissimi gli accessori inclusi nella confezione: asta per il girarrosto, griglia, cestino rotondo, gabbia per le bistecche e tanti altri, troppi per essere testati in solo una settimana.
  • Oltre che le patatine, che sono venute ottime sul cestino rotondo che gira, ho provato a fare il pollo allo spiedo con uno dei 18 programmi predefiniti nel display della friggitrice. Ci è voluto un po’, circa una ora e mezzo, ma il pollo è buono come in rosticceria.
  • In più anche in questo caso poi si smonta tutto, anche la porta del mini-forno, e si mette in lavastoviglie.
  • È semplicissima da usare e si possono fare porzioni anche per 5-8 persone alla volta, data la enorme capacità da 12 litri.

Difetti 

  • Per noi, che siamo solo due in casa, era un po’ ingombrante e fin troppo grande per le nostre esigenze, ma sono sicuro che per famiglie più grandi è l’opzione migliore tra tutte le friggitrici ad aria che abbiamo provato.

Conclusioni finali: quale friggitrice ad aria scegliere?

Dopo aver mangiato fritto “non fritto” per un mese intero, testando queste 4 friggitrici ad aria sono arrivato alla conclusione che la scelta principale va fatta a seconda delle qualità di cibo che dobbiamo cucinare, e quindi tendenzialmente di quanti siamo in famiglia.

Per noi, che siamo solo in 2 in casa, un modello di friggitrice senza olio più piccolo come la Tefal o la Innsky è più che sufficiente.

Alla fine dei vari test ho infatti deciso di tenere solo la Innsky, perché è delle dimensioni ideali per una cucina medio piccola come la mia, di un design carino e super semplice sia da utilizzare che da lavare. Inoltre anche per il prezzo, dato che costa la metà della friggitrice Tefal.

Per una famiglia di 4 persone, è importante scegliere una friggitrice con una capienza maggiore: la Uten da 6,5L può già essere sufficiente.

Per famiglie più numerose la friggitrice ad aria CalmDo è la soluzione ideale, sia per le dimensioni che per le 18 differenti funzioni ed il prezzo.
E voi quanti siete in famiglia?

Conclusione

Adesso che vi abbiamo dato le nostre opinioni sulle friggitrici a da aria, ci piacerebbe sapere quella che avete scelto, se vi è piaciuta e se ha veramente cambiato il vostro modo di vedere il cibo.

Se così è stato, aiutateci a crescere condividendo questo articolo sui social, magari qualche vostro amico non le conosce ancora.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui