Come riparare i fusibili bruciati?


I fusibili sono dispositivi di sicurezza che si trovano in auto, e in alcuni elettrodomestici, se si bruciano possono essere riparati.

Il fusibile entra in gioco quanto avviene un sovraccarico elettrico, il sottile filo (in figura) che lo caratterizza si spezza interrompendo il circuito e salvaguardando così parti più importanti come il motore dell’elettrodomestico.
Con il circuito interrotto però l’elettrodomestico non funziona.

Come fare se non si possiede un fusibile di ricambio?

Per riparare in tutta sicurezza un fusibile bruciato basta avvolgerlo con un pezzo di pellicola di alluminio, quella usata per gli alimenti, (se siete fuori casa la carta che avvolge le gomme da masticare andrà benissimo) così permetterete il passaggio della corrente e avrete anche una leggera resistenza utile per la sicurezza del circuito. ,

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui