CAPIRE SE IL FORNO A LEGNA È IN TEMPERATURA

2
1692

Se siete veri pizzaioli forse saprete già come capire quando il forno a legna è in temperatura per cominciare a infornare le pizze, anche se ho molti dubbi al riguardo visto che gira e rigira, quando vado a mangiarla in zone non abituali la mangio sempre cruda.

Comunque se invece siete comuni consumatori e dovete scegliere la pizzeria giusta, basterà che, una volta entrati nel locale avvicinandovi al forno, diate una sbirciatina al suo interno, cercando di intravedere i colore della calotta.

 

COME CAPIRE SE IL FORNO A LEGNA È IN TEMPERATURA

 

Ecco a questo punto, se la calotta è tutta bianca sedetevi pure al tavolo, o ordinate la pizza da asporto; signori e signore il forno è alla giusta temperatura per cuocere uniformemente la vostra pizza.
Se la calotta invece è scura scappate finché siete in tempo il pizzaiolo in verità è alle prime armi!

 NOTARE LA CALOTTA

 

Questo perché quando il forno viene acceso, i residui della combustione della legna anneriscono la calotta appiccicandovisi facilmente in quanto ancora fredda e umida, ma, quando il forno arriva alla temperatura giusta la cenere che si era appiccicata al soffitto si stacca schiarendolo!!!

COME CAPIRE SE IL FORNO A LEGNA È IN TEMPERATURA

Dovete introdurre nel forno a legna un bastone con della carta avvolta in punta: se diventa di colore scuro la temperatura del forno a legna è quella giusta.
Il forno a legna deve essere acceso mediamente 5 – 6 ore prima in maniera tale da raggiungere la giusta temperatura. Per verificare la temperatura si usa si usa un termometro per forno (pirometro).

Temperatura

ALIMENTI
TEMPERATURA CONSIGLIATA °C
Arrosti
250-300
Dolci
180-230
Pane
250-300
Pasto al forno
200-250
Pesce al forno
300-350
Pizza
300-350
Porchetta
250-300
Melanzane, peperoni, pomodori e carciofi
150-200

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui