Praticare un foro o bucare le piastrelle con il trapano, è una operazione delicata, in quanto le piastrelle sono molto delicate e possono rompersi facilmente, creando brutte crepe antiestetiche.
Per non rischiare e lavorare in tutta sicurezza basta usare alcuni accorgimenti.

  • Una volta individuato il punto da forare, segnatelo con un pennarello e poi copritelo con alcuni pezzi di nastro adesivo per pacchi (per capirci quello marrone) lunghi almeno 15 cm. Ne dovrete incollare uno verticale, uno orizzontale e due obliqui.
  • Mettete il trapano in modalità non battente e praticate un primo foro con una punta da muro di diametro non superiore a 4mm.
  • Dopodiché fate il foro definitivo, semplicemente allargando il primo con la punta giusta

 

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui