Ciao, se siete atterrati su questo sito e specialmente su questo articolo è sicuramente perché avete bisogno di delucidazioni su di un articolo che potrebbe esservi di aiuto sia nel vostro lavoro che a casa, l’affettatrice professionale.

Se avrete tempo e voglia di leggere questo articolo fino in fondo, vi assicuro che alla fine avrete scoperto tutto ciò che si deve sapere prima di acquistare un affettatrice.

Il mondo delle affettatrici infatti è molto vasto ma oggi noi ci soffermeremo su quelle professionali

Anche se il funzionamento è uguale a quelle domestiche, decisamente più economiche, ci sono delle nette differenze che portano un affettatrice professionale, in un altra fascia di prezzo ma anche di qualità.

Affettatrice professionale

 Affettatrice professionale: caratteristiche indispensabili

Un affettatrice elettrica professionale, si distingue dalle sue sorelle più economiche per i materiali con cui è stata costruita, per la potenza del motore, per la qualità della lama, e per altri particolari che alla fine fanno la differenza, per la qualità, la durata, la sicurezza e l’igiene.

Materiali con cui è stata assemblata

Prima di tutto l’affettatrice deve essere tutta un pezzo, cioè un unico pezzo, senza saldature (facilmente individuabili) e deve essere fatta interamente in alluminio anodizzato, in seguito verniciato o semplicemente lucidato.

Questo sistema di assemblare le affettatrici professionali, dona loro una resistenza al tempo fuori dal comune, lo strumento ne guadagna anche in fatto di igiene, infatti è difficile che un’affettatrice del genere venga rovinata o abbia reazioni ai cibi salati che affetta.

Potenza del motore

Un affettatrice professionale si distingue subito dalle altre perché la potenza del motore non è mai inferiore a 200W

In questo modo sarete sicuri di poter affettare in modo continuo e costante, senza dover mai spegnerla per farla riposare.

Questa caratteristica è molto importante anche per le affettatrici domestiche.

Qualità della lama

Un affettatrice professionale che si rispetti, dovrà essere dotata di lama in acciaio forgiato, temprato e cromato e di uno spessore che gli infonda robustezza.

Lo spessore della lama è molto importante perché assicura un taglio preciso e soprattutto duraturo nel tempo

Nel momento dell’acquisto, riconoscerete subito una lama buona da una mediocre proprio dalla forma, quella delle affettatrici economiche, sarà stampata in acciaio inossidabile, bassa di spessore e piegate per dar loro la giusta forma.

Deve essere smontabile

Il fatto che la lama, il copri lama e il carrello, si possano smontare, ne facilità la pulizia e di conseguenza ne aumenta l’igiene.

In questo modo infatti è possibile raggiungete tutti i punti della macchina e quindi pulire meglio aumentandone anche la durata nel tempo

Supporto lama

Un altro controllo indispensabile da effettuare prima dell’acquisto, è il supporto della lama.

Questo non deve assolutamente essere in plastica, bensì in alluminio.

Un affettatrice di qualità, avrà il supporto della lama in metallo, per garantire una durata migliore e una stabilita della lama superiore.

Taglio minimo

Questo tipo di affettatrice dovrà poter regolare lo spessore del taglio da un minimo di 0 mm a un massimo di 15 mm.

Quindi dovrà essere presente una manopola azionabile a mano per impostare lo spessore della fetta.

Cenni di legge

Un affettatrice professionale dovrà essere costruita rispettando le direttive della Comunità Economica Europea.

Il macchinario infatti dovrà riportare la certificazione CE professionale.

Questo vi garantirà che l’affettatrice sarà conforme sotto il profilo igienico, elettrico, della sicurezza dei materiali utilizzati per la costruzione (no tossici  per l’umo), e della sicurezza del meccanismo di taglio.

Migliori affettatrici professionali in commercio

Adesso che conoscete tutte le caratteristiche per valutare un’affettatrice potete passare all’acquisto, visto il momento abbastanza delicato per gli spostamenti, ho stilato per voi una lista di affettatrici facilmente acquistabili si Amazon.

Royal RCAM 300xpert

Questa è un affettatrice già di livello professionale e il suo meccanismo di cuscinetti a sfera e a strisce, permette di lavorare senza generare alcun attrito.

L’affettatrice è inoltre dotata di un dispositivo per l’affilatura integrato e semi automatico.

  • Lama da 30 cm di diametro temprata e cromata
  • Motore da 280 W
  • Spessore di taglio da 0 a 15 mm
  • Struttura in alluminio anodizzato
  • Smontabile
  • Supporto lama in alluminio

D.O.M. Affettatrice

Questo modello di affettatrice, ha un supporto con doppio cuscinetto a sfere che garantisce una scorrevolezza super.

Dotata di un motore professionale e ventilato, con protezione termica, con una potenza di 220W, non ha bisogno di pause per raffreddare.

  • Lama di 30 cm di diametro in acciaio inox
  • Motore 220 W
  • Spessore di taglio da 0 a 15 mm
  • Struttura in alluminio presso fuso

Berkel red line 300 rosso

Questa marca è sinonimo di perfezione affidabilità e innovazione, le loro affettatrici sono famose per la lunga riuscita nel tempo.

Il loro modello con la lama da 30 cm assicura un taglio preciso di tutti i tipi e tagli di salumi.

  • Lama da 30 cm di diametro in acciaio cromato
  • Motore da 230 W
  • Spessore di taglio da 0 a 15 mm
  • Struttura in alluminio anodizzato + plastica e resina
  • Smontabile

Sirman verticale lama 30 cm

Questa affettatrice professionale della Sirman non vi deluderà, è dotata di motore ventilato Perni di scorrimento lappati viteria e parafetta in acciaio inox.

Di dimensioni ridotte ma con una grande capacita di taglio omologata CE con sblocco su carro.

  • Lama forgiata di 30 cm di diametro in acciaio temperato
  • Motore 220 W
  • Spessore di taglio da 0 a 15 mm
  • Struttura fusa in lega di alluminio anodizzato

Migliore affettatrice professionale consigliata 

La nostra scelta ricade su il primo modello di affettatrice che vi abbiamo presentato, ottimo rapporto qualità prezzo e rispetta tutte le caratteristiche da noi elencate.

Royal RCAM 300xpert

Questo strumento incarna il nostro ideale di affettatrice, sia professionale che per la casa.

Conclusione

Spero che questo articolo ti abbia aiutato a trovare il tuo modello di affettatrice professionale.

Facci sapere quale hai scelto e se i nostri consigli ti sono stati utili, condividi questo post sui social per aiutarci a crescere.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui